Font Size

Cpanel
Italian English French German Greek Portuguese Romanian Russian Spanish Turkish
Oggi è mercoledì 20 settembre 2017
sono le 07:29

IL MIO ULTIMO LIBRO: LA FONTAINE CON FINALI A SORPRESA.

  • PDF

Un nuovo appuntamento con la tradizione: La Fontaine e le sue favole più note, rivisitate allegramente con le mie filastrocche e magicamente illustrate da Erika Cunja. Un nuovo appuntamento della casa editrice Del Baldo, per i bambini alle prime letture.

Giovedì 25 maggio alle ore 17,00, presso la Biblioteca Villa Mercede, con l'accompagnamento musicale di Maria Arabagì e la fisarmonica piovuta dal cielo, aspetto tutti i bambini per leggere insieme le favole di Jean de La Fontaine. Se non piove, ci accoglierà il bellissimo giardino della biblioteca!

Cliccate sulla copertina del libro e avrete tutte le informazioni utili per raggiungerci e... "Venite, bambini, dai più grandi ai più piccini....".


PINOCCHIO, LE AVVENTURE DI UN BURATTINO

  • PDF

 

Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino

Versione per i più piccoli di Loredana Simonetti, illustrazioni di Costantina Fiorini e Alessandra Goria

(Edizioni del Baldo, Marzo 2016, pp. 48, € 4,90)

In questa versione ridotta del testo originale, adattata per i bambini che iniziano a leggere, ho cercato di conservare l’ironia e il divertimento del maestro Carlo Collodi, lasciando inalterati i dialoghi originali con le colorite sfumature del dialetto toscano. I leggeri contributi personali alla storia, intervallati da piccole filastrocche musicali, sono serviti per incuriosire bambini e adulti e per invogliare il proseguimento della lettura.

Pinocchio è il fratellino di tutti, quello più piccolo, da prendere per mano ed aiutarlo a diventare grande.


ESOPO, con la morale aggiornata

  • PDF

Le più belle favole. ESOPO, con la morale aggiornata

Loredana Simonetti, illustrazioni di Erika Cunja, (Ed. del Baldo, giugno 2016, pp.48. € 4,90)

Sono trascorsi 2.500 anni da quando Esopo, misterioso narratore di favole, raccontava le sue storie nei luoghi dove si trovava. Non si pubblicavano libri, ma si trasmettevano oralmente, non solo per divertire, ma anche per suggerire lezioni di vita. Sotto le spoglie di tanti animali si nascondevano, in realtà, i modi di fare degli uomini. Chi ascoltava le favole e le capiva, ne faceva tesoro e a sua volta le raccontava ad altre persone.  Quelli che avevano la fortuna di possedere una cultura di base, ne approfittarono per trascrivere le favole e, grazie a loro, sono giunte fino a noi. La bellezza delle favole di Esopo sta nel cogliere i pensieri e i comportamenti degli animali e godere, in piena libertà, di ciascun finale proposto.

Leggi tutto...


LE FOLE DEL FILÒ – tradizione del cuore veneto

  • PDF

Ecco l'ultimo libro al quale ho avuto il piacere di partecipare, insieme ad altre amiche appassionate favoliste.

Frutto della collaborazione con le Edizioni Del Baldo, è uscito questa settimana il libro "Le Fole del filò - tradizione del cuore veneto", scritto insieme a tre appassionate favoliste, Elisa Turla, Manuela Beltrame e Patrizia Savi. Il libro è riccamente illustrato da Erika Cunja.

Abbiamo riscoperto insieme storie e favole venete, studiando il territorio e ritrovando antiche leggende che venivano raccontate dai contadini veneti e tante filastrocche accompagnano il libro. Un'esperienza bellissima, emozionante e soprattutto divertente. Sono favole per tutti, per i bambini che iniziano a leggere, per i grandicelli che sono alla ricerca di radici e tradizioni e per gli adulti, che desiderano ancora oggi abbandonarsi all'incantesimo delle fiabe.

Cliccate sulla copertina del libro e sarete indirizzati alla recensione pubblicata sulla rivista "Leggere:tutti" .


LA MIA VITA, CON AGO E FILO - STORIA DI ELDA

  • PDF

“La storia della vita di Elda risulta emblematica nel mettere a fuoco l'intreccio tra la vita personale della protagonista ed il contesto storico, sociale ed umano degli anni nei quali si svolge il racconto. Elda era una splendida anziana signora e nel suo sguardo, per nulla appannato dagli anni e dalla malattia, si può ancora indovinare la ragazza risoluta di molti anni fa, la donna volitiva e tenace, la madre affettuosa e la moglie paziente, che ha voluto e saputo essere all'altezza di tutte le sfide che la vita le ha posto davanti.” (dalla prefazione).

La storia di una persona è un regalo di vita, specialmente quando viene affidata alle mani e al cuore di chi l’accoglie. Elda Lombardi ha scavato il solco della sua esistenza tra i bombardamenti del quartiere di San Lorenzo e lo sfollamento a Perèta, vivendo i momenti della sua infanzia come tra le pagine di un libro di storia. Il padre, fervente socialista, ha sempre contrastato il fascismo e per la sua fermezza è stato perseguitato politicamente e costretto a lasciare il suo posto di lavoro all’ATAC. Non ha ceduto a compromessi personali e ha preferito scegliere un lavoro autonomo, facendo il fruttivendolo.

Leggi tutto...


Sem il semaforo

  • PDF

Sem per i bambini è un oggetto strano, con un cappello rosso, un po’ buffo, ma sicuramente molto buono e utile: è un semaforo e grazie a lui si può attraversare la strada, ma solo quando la sua grande bocca tonda e verde sorride e contemporaneamente il suo buffo cappello rosso bene in vista tiene fermi gli altri veicoli. Così, con il linguaggio delle fiabe, viene presentata ai bambini una giornata qualsiasi di un semaforo, per far conoscere anche ai più piccini le regole e la prudenza da adoperare quando si cammina per strada. E non è mai troppo presto per imparare la prudenza, soprattutto per chi vive in una città come Roma dove il traffico regna sovrano. Non è un caso infatti che l’educazione stradale sia diventata materia scolastica fin dalle elementari.

Libro rivolto ai piccoli lettori da 3 a 5 anni

Nota di Elba Casorati. Copertina e illustrazioni di Sara Garzia. EdiGiò, Vidigulfo 2009, pp. 22

Recensione di Luciano Nanni

Narrativa per l’infanzia. Per chi, come l’autrice, lavora ‘tra numeri e computer’ niente di meglio che la fiaba, sbrigliando la fantasia in un mondo colorato. Un libricino adatto ai giovanissimi (PL) che, per chi non lo sa, frequentano i libri più degli adulti. Il protagonista di questa graziosa favola - ma invero vicina alla realtà - svolge la funzione di regolare il traffico, quindi è chiaro l’intento educativo: rispettare le norme stradali. Come già per ‘Filastrocca e... tutti a nanna’ (v.) la Simonetti si è avvalsa dei vivaci disegni della Garzia. La dedica è alla sorella ‘l’unica e unica’ Claudia.

Leggi tutto...


Eleonora e il suo libro di favole

  • PDF

Con Eleonora e il suo libro di favole, i bambini che sanno già leggere potranno volare sulle ali della fantasia per seguire le avventure di una bambina un po’ speciale, fuggita dal libro di favole nel quale abitava poco prima che i suoi padroncini, ormai divenuti grandi, decidessero di disfarsene. Eleonora trova ospitalità nel giardino del criceto Leopoldo e dell’ape Zip fino a quando il desiderio di ritrovare il mondo a cui lei apparteneva velerà di malinconia il suo sorriso. Ma dietro l’angolo c’è ancora una sorpresa, di nome Chicco…

Libro rivolto ai primi lettori

Edizioni Creativa, Torre del Greco 2009, pp. 50

Recensione di  Luciano Nanni

Narrativa per l’infanzia. Questo volumetto assolve a una doppia, anzi tripla funzione: raccontare una fiaba, invitare all’amore per i libri e stimolare le capacità creative ‘con disegni da colorare’; per tale motivo i disegni sono in bianco e nero e sta ai bambini colorarli. La Simonetti dimostra di avere un particolare estro per la letteratura destinata all’infanzia, caratterizzando con poche ‘pennellate’ (è il caso di dirlo) i personaggi della storia: Zip l’ape, Leo il criceto, ecc. Dal libro scaturisce sempre un mondo che l’immaginazione delinea secondo l’indole di ciascun lettore. Hanno partecipato alla realizzazione del volumetto la sorella dell’autrice (Claudia) e il nipotino (Chicco).

Leggi tutto...


Bentornata Filastrocca

  • PDF

In questo nuovo libro di Loredana Simonetti le filastrocche sono al centro di un poetico gioco per grandi e piccini: "Nella semplicità della natura stessa della filastrocca, mi piace pensare  che un'antica magia, presente nel cuore di ogni mamma, dia la capacità di trasmettere serenità e tranquillità al proprio bambino, attraverso le parole ritmate e musicali".

"Bentornata Filastrocca" di Loredana Simonetti, EdiGiò Edizioni

Recensione di Luciano Nanni

Poesia e disegno. A disegni da colorare si accompagnano poesie adatte ai bambini. Nelle filastrocche la predilezione è per l’ottonario trocaico (Filastrocca delle stelle) il cui ritmo è fortemente mnemonico, specialmente se in versi rimati. Nel contesto di ‘fiaba’ spesso appaiono gli animali (Lina Pesceluna), ma anche il computer con i personaggi di Bit & Byte. Nello Scioglilingua della Pioggia è la lettera g a esser messa in evidenza. Ottimo il Dizionarietto, che riporta vocaboli non proprio ‘infantili’ come abnegazione, o termini desunti dal linguaggio informatico, es. power off (energia chiusa). Il libro, di grande formato, è certamente strumento valido per avvicinare i bambini alla poesia e al disegno.

Leggi tutto...


Filastrocca e... tutti a nanna

  • PDF

Recensione di Pacifico Topa

Un libro di filastrocche per bambini in cui le strofe e le rime non sono solo un gioco fine a se stesso ma anche un modo gradevole e spesso divertente per trasmettere a grandi e piccini valori come l’amicizia, la solidarietà e l’ospitalità. Non mancano neppure momenti di vita e spunti di riflessione per gli adulti: come la storia di Pitoncina, la piccola di una famiglia di pitoni, che chiede insistentemente una sorellina ai suoi genitori e questi, come spesso avviene, dapprima tentennano, pensando solo ai costi da sostenere, poi si convincono con Pitoncina che impara a risparmiare per far posto alla sua sorellina ad ogni costo. Gatto Miagola, invece, tutto intento a pulire la sporcizia per le strade del quartiere viene preso ad esempio da tutti i bambini: una filastrocca da libro di educazione civica. Infine consapevolezza e orgoglio di donna e di madre trapelano dallo sguardo di mamma Tigre che vede il suo cucciolo crescere, si ripromette di non essere con lui invadente e intanto “nasconde l’emozione nel lasciare la sua mano”. Lo stesso generoso coraggio che dimostra Papera Carlina quando insegna alla Stella Mattutina a nuotare, dopo la caduta in acqua, facendola diventare Stella Marina: un atto eroico per la nipotina che esclama: “è proprio vero: non ha bisogno di clamore il generoso coraggio di una donna”. Non cerca clamore neanche Loredana Simonetti, autrice di Filastrocca e... tutti a nanna. Scrivere è per lei una passione, come i suoi figli, la matematica e l’enigmistica (il divertissement della Filastrocca Verticale o lo scioglilingua della Filastrocca del fischietto ne offrono un fresco esempio). Ma il risultato e i numerosi premi che ha ricevuto in tutta Italia – tra cui il Premio “Elsa Morante” per la narrativa e il premio “Roma in cerca di poesia” per la poesia in dialetto romanesco – garantiscono che una sincera passione può trovare compimento in ottimi risultati. Coraggio di osare ed esempio per tanti che trascinandosi nel grigiore quotidiano si chiudono spesso nel “vorrei… ma non posso”. È un invito a leggere con attenzione queste simpatiche filastrocche perché, come dice lo scrittore Pietro Zullino, che ha scritto la prefazione, dalle “filastrocche si impara tanto! Dicono la verità e insegnano a crescere più svelti e più intelligenti”.

Nota di Pietro Zullino. Illustrazioni di Sara

Leggi tutto...


You are here I Libri